Come Trump può farci bene

0
4962

Ti svegli la mattina all’alba e dal sonno passi direttamente all’incubo: l’America è diventata rossa! (c’è un’ironia anche nei colori…)

Prima reazione: rabbia.

Pensi all’Obama Care, la riforma sanitaria per i più deboli, che rischia di sparire.

Pensi all’ambiente, con i trattati appena firmati da Obama che finiranno in carta straccia. E gli effetti li respirai anche tu, qui in Liguria.

Pensi ai migranti presi a calci nel sedere.

Pensi all’arroganza sdoganata (se poi è quella dell’uomo più potente del mondo…)

Pensi in che direzione andrà un Paese – l’unico in America – dove già adesso esiste la pena di morte e ci sono 33 esecuzioni l’anno. Più centinaia di persone in attesa nel braccio della morte.

Pensi a cosa saranno gli Stati Uniti di Trump quando già adesso 11mila persone l’anno muoiono per ferite di arma da fuoco

Pensi alla finanza senza controlli

Pensi ai legami torbidi con la Russia

Pensi a un uomo con il riporto e i capelli color carota che ha in mano la valigia per la guerra atomica.

Ecco, seconda reazione: il panico

Il prossimo anno, già te lo senti, in Francia vincerà Marine Le Pen

In Germania Alternative Fur Deutschland

In Grecia arriverà Alba Dorata.

L’Europa si disgregherà

Vivremo schiacciati tra Trump e Putin

Ma tu che cosa puoi fare a questo punto? Alzati, mettiti una bella camicia, i pantaloni stirati. Alzati subito e vai a lavorare. Scrivi il tuo articolo meglio che puoi, cura ogni parola. Non buttare lì una frase fatta, verifica ogni fonte.

Torna a casa, stai con i bambini, con tua moglie. Prova a spiegare loro cosa è successo. State insieme. Ascoltatevi come avevate smesso di fare. Parlate come non facevate da tempo. Parlate del futuro, sì, proprio oggi, nonostante tutto.

Poi informatevi, leggete. Scambiatevi le idee. Arrabbiatevi pure che fa bene.

E prima di dormire infilati la giacca e vai a camminare da solo. Guarda, pensa, ricordati di dove vivi. Delle persone che sono vicine a te.

La vittoria di Trump ti può servire: ti costringe, per reagire a questa follia, a tirare fuori le tue forze. A cominciare da te stesso. Del resto non hai alternative.

Su, alzati. Si comincia oggi.

Come dici? Non serve a niente? Ma se la Florida da decenni decide le sorti del mondo, pensa cosa può fare la Liguria…

 

LASCIA UN COMMENTO