Trump e Regazzoni, due candidati di destra. Ma uno per il Pd

0
673

di Marco Preve e Ferruccio Sansa

Sono entrambi in politica e si sono autocandidati:
Donald Trump per la Casa Bianca, Simone Regazzoni per Palazzo Tursi.
Uno è sostenuto da Clint Eastwood, l’altro stravede per Clint Eastwood e lo chiama zio Clint.
Uno è indicato come nuovo fascista, l’altro presentava i suoi libri a Casapound e ha appena ricevuto la tessera onoraria di Forza Nuova.
Uno vorrebbe moltiplicare le armi in possesso dei cittadini per aumentare la sicurezza personale, l’altro pensa che il primo problema di Genova sia la sicurezza (il secondo i profughi).
Uno è un filosofo molto pop in certi ambienti, l’altro fa il portavoce della Paita.
Entrambi sono i candidati della destra ma Donald lo ha capito da solo.

LASCIA UN COMMENTO