Pd, il neosegretario Vattuone e il salvataggio Minzolini

0
1417

Arriva un nuovo segretario per il PD ligure. E’ Vito Vattuone. A lui toccherebbe far voltare finalmente pagina al partito, dopo anni di potere, di occupazione di poltrone, di cemento, di strizzate d’occhio – e non solo – con il centrodestra di Claudio Scajola.

Vattuone dovrebbe, insomma, rifondare il partito. Questo sembrano chiedergli gli elettori che hanno punito severamente il Pd alle regionali perse da Raffaella Paita e alle comunali di Savona.

E già leggendo il curriculum di Vattuone viene da chiedersi se un ex consigliere della maggioranza guidata da Claudio Burlando in regione possa dare voce al nuovo.

Ma le cronache degli ultimi giorni ci propongono anche altro: VOTAZIONE IN SENATO PER SALVARE AUGUSTO MINZOLINI.

E Vattuone si è astenuto. Con lui anche un altro esponente di primo piano del Pd ligure: Massimo Caleo, quello che era per la “conservazione attiva del territorio” (che somigliava tanto al cemento).

E’ questa la svolta del PD ligure?

LASCIA UN COMMENTO