Motu de tera, una canzone per la ceramica

0
1410

Il brano Motu de tera, nasce come colonna sonora di un documentario sulle Albissole legato alla ceramica e alla memoria. La musica è del savonese Alessandro Signorile (mandola, dobro e dulcimer) che ha scritto il testo con genovesi Augusto Forin (voce, chitarra e basso) e Marco Cambri (voce).  Davide Baglietto suona flauto e percussioni. Registrato da Alessandro Mazzitelli di Miniservice Loano

LASCIA UN COMMENTO