Margonara, porto o spiaggia? Le 5 domande ai candidati sindaci di Savona

0
1030

margonara

All’attenzione dei Candidati Sindaci

per le elezioni amministrative 2016, del Comune di Savona,

Giorgio Barisone

Cristina Battaglia

Ilaria Caprioglio

Salvatore Diaspro

Giancarlo Frumento

Daniela Pongiglione

Marco Ravera

 

Due  spiagge di sabbia e un isolotto,  meta di pedalo’ e barche a motore, dove i ragazzi mettono alla prova il proprio coraggio con il  tuffo dalla Punta e il ricordo delle barche dei pescatori delle lampare

delle baracche …

 

La zona della Margonara , all’ingresso del porto di Savona,   rappresenta un punto di ritrovo importante, un vero e proprio “luogo”, da almeno 4 generazioni. E’ frequentata da decine di famiglie di Albissola Marina e di Savona, con bambini. Da quando sono stati chiusi gli stabilimenti balneari la spiaggia, nonostante la evidente scomodità, non è stata abbandonata. Anzi. E’ stata autogestita da abitanti della zona. Alle famiglie che hanno continuato a frequentare e a tener pulita la spiaggia si aggiungono centinaia di turisti, nonostante l’attuale, pressoché totale, assenza di servizi.

La Margonara, nonostante tutti i” tentativi” di scoraggiamento..è più Viva che mai.

Nel settembre del 2015, la Sentenza del Consiglio di Stato, n°4545/2015, ha riaperto il procedimento amministrativo per il rilascio dell’autorizzazione alla trasformazione della Margonara in un porto turistico, con relativa edilizia residenziale, cioè all’ennesima cementificazione della costa.

A seguito della sentenza i gruppi  impegnati per la salvaguardia dell’area, si sono uniti per difendere l’ultimo litorale, rimasto libero vicino alla città .

Una petizione, on line e cartacea, che ha raggiunto, in poco più di un mese e mezzo, le 3500 firme chiede la “riqualificazione” della zona, ma nella direzione della salvaguardia e valorizzazione ambientale.

La stessa Sentenza del Consiglio di Stato indica che “ogni più opportuna scelta localizzativa” potrà essere considerata dalle amministrazioni coinvolte.

Perché tutti coloro che hanno a cuore la salvaguardia di questo territorio, abbiano un’idea chiara e trasparente, dei programmi delle parti politiche, prima dell’appuntamento elettorale, chiediamo a tutti i Candidati sindaci del Comune di Savona, di rispondere, puntualmente, alle seguenti domande:

 

  1. Ritiene davvero che l’attuale progetto di un porticciolo con area residenziale, nel sito attualmente prescelto, possa rappresentare, tuttora, alla luce del panorama produttivo attuale, un’occasione di sviluppo economico e lavorativo?
  1. Ritiene davvero che l’unica possibilità di valorizzazione della zona della Margonara sia un’infrastruttura portuale, o valuta, per il sito in esame, soluzioni alternative, ambientalmente sostenibili? Se si, quali e con quali potenziali vantaggi?
  1. Ritiene fattibile e/o auspicabile un riposizionamento del porto turistico, per esempio nel sito ormai dismesso delle ex Funivie, all’interno del porto, già fortemente modificato?
  1. La Sentenza ha individuato una serie di errori procedurali, da parte delle Autorità competenti, che permetterebbero al costruttore, di rivalersi nei confronti delle stesse, con una richiesta di risarcimento, nel caso in cui il porto non venisse realizzato. Con queste premesse, come procederebbe a fronte di un’eventuale richiesta di risarcimento da parte del costruttore?
  1. Quanto al rapporto tra le Amministrazioni comunali e l’Autorità Portuale: è possibile coniugare le esigenze sanitarie/ambientali e turistiche dei comuni costieri di Savona, Albissola Marina e Vado Ligure con le politiche messe in atto dall’Autorità portuale e degli indirizzi da essa proposti? Ritiene che attualmente avvenga?

 

Gruppo Mamme Margonara

Gruppi FB

Salviamo la Madonnetta dal Cemento

Margonara Viva

Madonnetta Forever

Bagni San Cristoforo

LASCIA UN COMMENTO