Le interviste impossibili di Liguritutti. BUCCI: “A GENOVA SERVONO TWO BIG BALLS”

0
1780

Dottor Bucci, mancano tre giorni alle elezioni. C’è però chi dice che lei sia un candidato radiocomandato da Toti?

Splendida domanda.

E lei cosa risponde?

Perché alle domande bisogna sempre rispondere?

Sono fatte apposta.

Va bene. Allora rispondo.

Quindi?

Scusi, non me la ricordo più.

È un candidato nelle mani di Toti?

Aspetti un attimo che chiedo… Giova… cosa devo dire?

Allora?

Dice di no…

Suvvia, siamo seri. Che cosa pensa di Toti?

Io stimo immensamente Toti. È una delle figure simbolo della storia italiana.

Storia… per ora forse soltanto cronaca, non crede?

Enrico Toti volle combattere con tutte le sue forze nei bersaglieri. Nonostante gli mancasse una gamba… Un esempio che vale anche per Genova oggi che…

Vabbè. Passiamo ad altro.

Splendida domanda.

Ma non l’ho ancora fatta.

Splendida lo stesso, il mio spin doctor mi ha detto di dire così. Io ho uno spin doctor come Trump.

Va bene. Passiamo alle questioni concrete. Che cosa intende fare per il porto?

Mi piace moltissimo. Due dita ogni sera, con un bel sigarone cubano… Ne vuole?

Ma no, dai! Il porto di Genova…

Splendida domanda.

Quindi?

Ecco…

Scusi, ma cosa sta facendo. No, non vale leggere il programma?

Ma a pagina 127… Aspetti che non trovo il segnalibro.

Metta via il programma. Usi parole sue.

Certo. Il porto è una grande risorsa.

Quindi?

La parola d’ordine sarà efficienza. E-f-f-i-c-i-e-n-z-a. E non dico altro.

Ennò. Invece ci dica altro.

Noi punteremo sull’efficienza, l’ho già detto?

Si. Ma in concreto?

Noi punteremo sul business.

Va bene. Ma in concreto.

Noi punteremo sul management.

Ok. Passiamo ad altro. Ci parli della sua idea di Genova…

Noi punteremo sull’eff…

Efficienza….

Yes. Genova deve essere amministrata come un’impresa.

Cioè?

Le parole chiave saranno decisione, rapidità, visione, flessi vita.

Flessi vita?

Ah no, scusi. Deve essere il correttore. Flessibilità…

Ma in concreto?

E basta con questo concreto. Ci vuole vision, ci vuole immagination…. bisogna avere dei dreams…. and two balls…. capisce cosa vogliono dire?

Sì.

A proposito, lo sa che io parlo inglese?

Sì, l’ha già detto mille volte?

Crivello lo sa l’inglese?

Non lo so.

Guardi, so anche le canzonette… It’s a Long, Long Way to Tipperary… vuole che le canti anche i Beatles… vuole dire scarrafoni…

Dottor Bucci. Mi dica un punto solo del suo programma. Anche solo un’idea, anche un semplice pensiero…

Mi dica almeno la prima lettera la prego.

L come lav…

Si, certo costruiremo delle lavanderie bellissime perché il problema di Genova è che la gente va in giro con certi polsini sporchi che deve vedere…

Pietà. Mi arrendo. Ultima domanda. Ma lei sugli immigrati dà ragione a Salvini oppure a Bergoglio?

Bisogna distinguere… Aspetti che prendo gli occhiali… Pagina 66… Ecco, belin, anzi fuck. Bisogna distinguere tra immigrati regolari e irregolari….

Ecco, ma chi deve restare?

Quelli con il permesso o la terza di reggiseno.

Ma è scritto sul programma?

No, ma me lo ha detto Matteo.

E Bergoglio?

Se ha il permesso può restare, ma se non ha il lavoro via…

Ultima domanda. Giuro. Come sarà il futuro per l’industria genovese?

Nuvoloso all’inizio. Con qualche pioggia. Poi nel prosieguo della giornata schiarite. In serata bel tempo. Attenti ai venti forti e alle burrasche da Est.

Intende che dobbiamo temere l’invasione dei mercati dell’Est? Mi perdoni, ma non capisco la metafora meteorologica…

Lezioni di Nirvana, C’è il Buddha in fila indiana, Per tutti un’ora d’aria, di gloria

Scusi?

La folla grida un mantra, L’evoluzione inciampa, La scimmia nuda balla… Occidentali’s Karma

Bucci, ma che fa canta? Ma cos’ha nell’orecchio… Un auricolare?

Toti, Giovanni, non ti sento più. Aiuto. Chi mi ha messo questa canzone…?

 

LASCIA UN COMMENTO