Il Pd scarica Doria e sostiene De Luca e Sala

0
2522

doriarenzi

Beppe Sala indagato e sostenuto da Renzi e dal Pd.

Vincenzo De Luca indagato e sostenuto da Renzi e dal Pd.

Marco Doria non indagato e persona perbene – questo sembrano riconoscerlo tutti – scaricato dal Pd.

Si può sostenere o meno il sindaco. Si può pensare che abbia svolto bene o male il suo compito. Non tocca a noi dirlo.

Ma il paradosso salta agli occhi. Il Partito Democratico ha scaricato il suo sindaco. Peggio, da tempo lo ha delegittimato.

Da anni è noto a tutti in città che il centrosinistra non voleva ricandidare Doria. Che lo malsopportava.

E non per le sue colpe. Ma probabilmente per alcune sue qualità. Il colpo di grazia: il sostegno dato al “no” per il referendum.

Un po’ come è successo a Ignazio Marino a Roma. Scaricato non per gli errori che certamente ha commesso, ma soprattutto perché si stava smarcando da certi ambienti e politici che divorano la Capitale.

Se la ricandidatura di Doria rientra nelle scelte legittime (perfino nei legittimi calcoli di potere) di un partito, delegittimare un sindaco nel corso del suo mandato è una responsabilità molto grave. Perché non incide soltanto sul partito – cavoli loro – ma sulla vita della città e dei cittadini.

LASCIA UN COMMENTO