23.6 C
Genova, IT
venerdì, 14 Agosto 2020

Giacomo D'Alessandro

27 ARTICOLI 0 COMMENTI

ESSERE O NON ESSERE LIGURE

Essere in Liguria è per me esperienza di spinte contrapposte. Mi sento premuto da queste ripe a prendere il largo, in cerca...

Cose che ricordo

E’ giusto citare tre recenti iniziative che precedono la nomina del nuovo Vescovo di Genova, padre Marco Tasca dei francescani conventuali.

DA GENOVA A SCAMPIA, UN CARNEVALE PER RISVEGLIARCI

https://www.youtube.com/watch?v=V2DP97MY8zs&feature=youtu.be Diversi genovesi hanno stabilito in questi anni forti legami con la Scampia sociale, il volto buono della periferia per eccellenza, fatto di associazioni, parrocchie,...

SI’, E’ DIVENTATO PESANTE AIUTARE GLI ITALIANI

In forme e modi piuttosto diversi, sul rapimento in Kenya di Silvia Romano i commentatori d’odio da una parte e i professionisti dell’opinione come...

CANTARE FABER TUTTI INSIEME

STASERA ALLE 18 Giovedì sera siamo andiamo in piazza a cantare Faber. Non è una semplificazione, è proprio quello che succede. Un gruppo spontaneo di...

TUTTO QUELLO CHE VEDETE AL TG E’ FALSO

Mi incarognisce particolarmente constatare quante persone ancora (e sottolineo ancora) si formino delle opinioni a partire da ciò che vedono in televisione. Per essere...

TI RACCONTO I MIEI CARUGGI (ultima lettera da mio nonno)

di Egidio D’Alessandro (testo del 2006) Caro Giacomo, oggi si parla tanto di Centro Storico, e quasi sempre se ne parla male. E’ difficile gestire un...

C’ERA UNA VOLTA IL PALLONE (lettera da mio nonno)

di Egidio D'Alessandro Caro Giacomo, prima della guerra quando ero bambino ho vissuto giorni indimenticabili. Mio papà era imbarcato sul Rex, la più grande nave passeggeri...

Lettere da mio nonno/2: QUANDO VENNE LA GUERRA

LETTERE A MIO NIPOTE: CARO GIACOMO, UN GIORNO VENNE LA GUERRA di Egidio D’Alessandro* Caro Giacomo, prima della guerra era usanza che i ragazzi nelle vacanze...

Lettera da mio nonno : “Caro Giacomo così affondò l’Andrea Doria”

di Egidio D’Alessandro (mio nonno) Caro Giacomo, riprendiamo i miei ricordi di vita sul mare. Questa volta devo con molta amarezza rievocare il naufragio dell’Andrea...