14.7 C
Genova, IT
martedì, 26 Maggio 2020

Ferruccio Sansa

203 ARTICOLI 0 COMMENTI

Addio al mercato del pesce di Creuza de mä?

La Lanterna. Certo. Poi via Garibaldi, Palazzo Ducale, il Porto Antico. Genova è fatta di questo, di pietra. Ma è anche, forse soprattutto, voci, suoni, odori. E in pochi luoghi potete trovare la nostra città come al mercato di piazza Cavour

Non c’è amore senza paura?

A volte capita all’improvviso. Le parole riacquistano il loro significato. Tipo: volare. Sei seduto sull’aereo e pensi a che cosa ti aspetterà a Roma. Agli impegni di lavoro. Agli incastri di tempo per riuscire a tornare in serata. E d’un tratto te ne rendi conto: stai per volare

Camminando una notte a Genova…

Già, perché lo fai? Perché vai a camminare di notte da solo per le strade? In fondo lo sai, c'è un incontro che ti aspetta...

La Liguria ha tanti cieli

Il cielo di Genova e Savona è più alto. Non ti sembra di poterlo toccare. In quello di La Spezia ci sono pagliuzze chiare, quasi dorate. Ma se vai ad Imperia ha sbiancamenti improvvisi, come raffiche di vento

Il voto non è segreto: tu ti vedi

Votare non è soltanto scegliere un candidato, mettere una croce sopra un nome. Quello viene dopo. Prima di tutto significa scegliere chi siamo, chi vogliamo essere.

Abbiamo rubato le città ai bambini

In Liguria i bambini fino a 11 anni sono solo il 9% della popolazione. Ci siamo dimenticati di loro. Li confiniamo nei parchi giochi, dai gonfiabili, nelle ludoteche. Pensiamo che siano una versione incompleta dell'adulto. OGGI UN APPUNTAMENTO DELL'UNICEF A GENOVA

Audace campagna contro la miopia del Comune di Recco

In Riviera spuntano ovunque gli autovelox. Segnalati da cartelli lillipuziani. I soliti maligni penseranno a una campagna per spennare cittadini e turisti. E invece no. Così si misura gratis la vista degli automobilisti. E chi si becca una multa spenderà meno per la focaccia e si curerà il colesterolo

I palestinesi in soccorso della Liguria

La resistenza pacifica di Daoud Nassar e della sua fattoria circondata dai coloni israeliani: "Chi vende la sua terra per denaro tradisce se stesso", racconta. E parla anche a noi liguri

Don Gallo, quell’ultima stretta di mano

Sono le 17,45 del 22 maggio 2013 quando don Andrea lascia andare l’ultimo respiro. Qualcuno corre in chiesa. Altri lo cercano sul terrazzino pieno di gerani, di rosmarino. Una ragazza apre la finestra dello studio e la spalanca verso la città

Perché sui libri di scuola la mafia non esiste? (ma i...

TU CHE COSA NE PENSI? In Sicilia ci sono i templi. In Calabria i bronzi di Riace. La Campania ha il Vesuvio. Sulla mafia neanche una riga. Ma perché i sussidiari delle elementari spesso tacciono? E' giusto dipingere per i bambini un mondo senza male? E del cemento in Liguria, dei nostri errori ed orrori è giusto tacere?