W LA LIGURIA AUTONOMA? conviene affidare la liguria a noi liguri?

0
611

Adesso possiamo stare tranquilli, siamo al passo con i tempi: anche la Liguria potrebbe avere il suo referendum per l’autonomia (l’hanno chiesto i Cinque Stelle). Perché senza referendum non sei una regione che si rispetti.

Come i prossimi referendum di Lombardia e Veneto che, essendo solo consultivi, come dicono i giuristi non servono a un belino.

Ma al di là dell’ironia, davvero chi scrive non sa se l’autonomia sia preferibile o meno. Anzi, è difficile perfino dire in concreto che cosa sia questa benedetta autonomia.

Avremo regioni più autonome dallo Stato in ambito fiscale, sanitario, scolastico, di tutela dell’ambiente. Come prefigurava la riforma del Titolo V della Costituzione del 2001.

In teoria sembra preferibile. E poi dire che sei contrario fa sfigato, non al passo con i tempi. Ma facciamoci qualche domanda.

  1. W l’autonomia, si dice, così ci terremo i soldi delle nostre tasse. Ma la Lombardia chiede più autonomia fiscale perché ha un residuo (la differenza tra quanto versa e quanto riceve) di 54 miliardi! La Liguria invece è una delle tante regioni che ahinoi hanno un residuo negativo: -1,5 miliardi. Insomma, rischieremmo una sonora scoppola.
  2. W l’autonomia, dicono i favorevoli, così a decidere non sarebbe la politica romana, ma la nostra Regione. Ma siamo sicuri che convenga visto che negli anni passati quasi la metà dei nostri consiglieri regionali sono stati indagati e qualche assessore è pure finito in manette?
  3. W l’autonomia così potremo occuparci noi di sanità. Ma è proprio un bene in una terra dove per anni i partiti affidavano ai loro uomini i posti chiave nelle asl e alla guida dei reparti?
  4. W l’autonomia così potremo occuparci noi del nostro ambiente. I risultati della cura dell’ambiente da parte dei nostri amministratori – di centrosinistra e centrodestra – si vedono fin troppo bene: 19% di territorio cementificato entro 150 metri dai corsi d’acqua. Record italiano (e record di alluvioni). Per non parlare dei famigerati Piani Casa liguri, quelli burlandiani o di Toti che per fortuna da Roma ci hanno fatto correggere. SIAMO PROPRIO SICURI CHE CONVENGA AFFIDARE LA LIGURIA AI LIGURI?

 

 

Rispondi