Salvini: “Quasi tutti i giornalisti leccano i piedi ai potenti”

0
1079

Poco fa a Sestri Levante, in una piazza gremita, Matteo Salvini ricordando il suo passato da giornalista (non sappiamo quanto lo abbia fatto visto che vive di politica da quasi vent’anni) ha detto:”Quasi tutti i giornalisti italiani adulano e leccano i piedi, e dico così perchè sono educato, ai potenti”.

E’ una delle poche occasioni in cui forse siamo d’accordo con il capitano. Non quasi tutti ma sicuramente molti. E questo spiega perchè un populista che vede esponenti del suo partito dialogare con movimenti neofascisti, che ha visto suoi esponenti insultare donne di colore, suoi ministri offendere minoranze,suoi deputati spruzzare alcol su donne africane per disinfettarle, augurarsi le cannonate sui barconi dei migranti, suoi sindaci condannati per  discriminazione razziale, che ha visto il partito della Lega allearsi con il più potente e ricco dei pregiudicati italiani, ebbene tutto questo spiega perchè il giornalismo italiano, inteso come categoria, ha fatto davvero male il suo mestiere in tutti questi anni.

Rispondi