Lo scandalo: chi boicotta la lumaca comunista?

0
539

Ci sono attimi illuminanti nella vita. Quando un episodio minimo arriva a spiegarti una trasformazione epocale, una briciola della storia si fa immensa verità universale. E’ accaduto oggi quando nelle redazioni è arrivato questo comunicato. Dentro c’è tutto: l’urgenza, quasi drammatica, il contenuto così magnificamente simbolico da trasformarsi in pura ideologia, e poi l’immancabile giustificazione della sinistra, colpa del fato, del male, del popolo che non ha capito.

Sublime: la sagra della LUMACA COMUNISTA è stata annullata perchè le autorità negano il permesso.

E’ tutto lì. Qui c’è la risposta. Ci siamo chiesti per decenni perchè la sinistra sinistra, la sinistra radicale, sì insomma la sinistra che non è renziana, non riesca a far breccia nel cuore degli italiani, anche quelli di sinistra. E finalmente abbiamo capito: perchè è lenta, troppo lenta. E sbava.

Rispondi