La sindaca dal Papa. Grazie a monsignor Rambo

0
439

di Marco Preve e Ferruccio Sansa

Tutte le strade portano a Roma ma per arrivare al Papa ci vogliono raccomandazioni speciali. La sindaca di Savona, ad esempio, il Papa lo ha incontrato grazie a un cardinale sulla bocca di tutti. Monsignor Calcagno, che oltre a essere indagato dai pm di Savona è un tipo tosto. Tra i ferri del mestiere nella sua collezione privata annovera fucili a pompa, pistole da ispettore Callaghan e  carabine di precisione per benedizioni speciali.

Ecco il comunicato della sindaca Caprioglio:

IL SINDACO CAPRIOGLIO INCONTRA PAPA FRANCESCO Consegnata una lettera con un invito a visitare Savona

Il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, ha incontrato Papa Francesco. Lo scorso fine settimana, il Sindaco ha partecipato al pellegrinaggio organizzato dal Vintage Club di Savona, con visita alla Città del Vaticano.

“Ho accolto con molto piacere l’invito del Vintage Club, di cui sono socia onoraria, a partecipare al pellegrinaggio su auto d’epoca dalla Cappella Sistina di Savona alla Cappella Sistina in Vaticano, organizzato da Mauro Zunino”, racconta il Sindaco. “Si è trattato di un viaggio a mie spese e a titolo personale, con la mia famiglia, con la speranza – oltre a partecipare all’udienza generale – di poter consegnare di persona la mia lettera con l’invito al Pontefice a venire a visitare Savona e la lettera dell’amico Sindaco di Piana Crixia Roberto Bracco, la casacca del Savona Fbc e la calotta della Rari Nantes. La speranza si è concretizzata grazie all’interessamento del Cardinale Mons. Domenico Calcagno, che desidero ringraziare pubblicamente per la cortesia, l’ospitalità e per l’opportunità concessami di salutare il Santo Padre, al quale ho consegnato tutti gli omaggi provenienti dal nostro territorio”.

Dopo l’udienza generale, il gruppo, nel quale era presente anche il Presidente della ASP Opere Sociali, è andato a raccogliersi in preghiera nei Giardini Vaticani. Tra i doni consegnati al Pontefice, anche un quadro a tempera a opera della nota artista Renata Minuto, che riproduce fedelmente la sua opera in maiolica raffigurante la Madonna della Misericordia posta nel 1995 nei Giardini Vaticani.”È stata una grande emozione. Ringrazio il Vintage Club e Mons. Calcagno per questa opportunità unica”, conclude il Sindaco Ilaria Caprioglio.

clint

Rispondi