I found my love in Portofino… Toti e Salvini, alla faccia di Berlusconi

0
834
I found my love in Portofino, quei baci più non scorderò…
Così cantava Johnny Dorelli qualche annetto fa. E quale miglior colonna sonora per il pranzo dell’amore fra Toti e Salvini (Rixi se lo portano sempre dietro che se c’è da fare un passo indietro è quello che dice sempre di sì). Che poi lo sappiamo tutti, anche se Silvio gli ha dato un lavoro e un futuro politico, il cuore di Toti batte a destra, pulsa come una ruspa.
E questo pranzo a Portofino simbolo del berlusconismo da bandana, tempio delle serenate di Apicella, memoria dei bei tempi craxiani, suona proprio come uno sberleffo all’ex cavaliere. Tanto più che casa sua è proprio dietro la collina, in quel di Paraggi. Pure la piazzetta gli ha portato via Salvini, povero Silvio come diceva quel comico….

Rispondi