FEDELI AI CAPI O AGLI ELETTORI?

0
520

Tra i candidati di spicco della Lega, ecco Edoardo Rixi, imputato nel processo spese pazze. Consigliere regionale che quindi dovrebbe mollare a metà il mandato che gli era stato affidato dagli elettori. Oltre che FEDELISSIMO DI MATTEO SALVINI

Nel centrosinistra ecco invece Raffaella Paita, già sconfitta alle elezioni regionali 2015, nonché ai vertici del Pd che ha perso la Liguria, Savona, Genova e La Spezia. Ottimo curriculum. Paita che anche lei dovrebbe mollare a metà il suo mandato di consigliere regionale (chissà quanti ne sentiranno la mancanza). Paita infine già FEDELISSIMA DI CLAUDIO BURLANDO E OGGI DI MATTEO RENZI E SI DICE DI LUCA LOTTI

Sempre nel Pd ecco Franco Vazio, già avvocato di Marco Melgrati e, in passato, della moglie del costruttore Andrea Nucera. Vazio FEDELISSIMO DI MARIA ELENA BOSCHI che ha difeso strenuamente in Commissione Banche.

Altri esempi di fedelissimi non mancano sparsi nelle liste.

La fedeltà sembra diventata un requisito essenziale per essere candidati. MA FEDELISSIMI AI CAPI O AI CITTADINI ELETTORI?

 

Rispondi