BUCCI: “FASCISTI E PARTIGIANI? IO STO CON TORO SEDUTO”

0
1300
In esclusiva per Liguritutti il messaggio del sindaco di Genova domani in consiglio comunale*:
“Gentili cittadini, avrete notato che oggi mi presento in consiglio comunale con le piume in testa. Oggi mi chiedete se io stia con i partigiani oppure con i militanti della repubblica fascista di Salò ai quali un consigliere comunale con il tricolore ha reso onore a Staglieno.
Con chi sto? Basta con il passato. Io sono un manager, guardo avanti. Di lato. Sopra e sotto. Ecco, io sto con i pellerossa. Sempre a parlare di partigiani e fascisti…. basta. Siete vecchi. Ampliamo il nostro orizzonte. Diventiamo cittadini del mondo. Io sono un manager… l’ho.già detto?… ho lavorato in america, ho l’accento dell’Oklahoma. Sentite… convenscion, start up, when the cat goes to the ham… yesterday, let it be.
Ecco, basta partigiani e fascisti. Guardiamo lontano. Basta ideologie. Pensiamo agli indiani. Ma anche ai militari del generale Custer che combattevano contro di loro. Andremo a rendere omaggio anche a loro. E pure a Willy, un coyote ucciso accidentalmente da una freccia a Little big horn.
Povero Willy! Propongo un minuto di silenzio per tutte le vittime di Little Big Horn, indiani e soldati. Una bella cerimonia commemorativa, magari riutilizziamo i tappeti rossi usati di Toti.
Perché distinguere? Le distinzioni sono il passato. Io con i partigiani in montagna o con i fascisti? In montagna. Ma perché solo con i partigiani, e gli scalatori? Io sto in montagna i difesa degli alpinisti. Andiamo sulle montagne… anzi, vi consiglio un delizioso rifugio vicino al monviso dove fanno le pappardelle di cervo. Quelle con i pezzi di carne belli grossi, che ti si squagliano in bocca. Capito con chi sto?
Io sono manager io sono un uomo forte, deciso. Ecco, io sto senza tentennamenti… con tutti”
*A scanso di equivoci del passato: non è il vero messaggio di Bucci
Lo scriviamo per tranquillizzare i genovesi. E anche il Sindaco, se magari leggendolo ha pensato di averlo detto davvero…..

Rispondi