Alice Salvatore e le nubi tossiche: come rassicurare la popolazione

0
7951

C’è l’Arpal, c’è la Asl, ci sono i vigili del fuoco, c’è il Cnr, la Nasa, ci sono quelli di Csi New York, Csi Las Vegas e Csi Lagaccio, ma non fidatevi. Se sentite un odore strano chiedete solo a lei: Alice.

Sì  Alice Salvatore la portavoce del M5s. Che non ha solo fiuto nella scelta dei candidati a sindaco ma ne sa anche su tanti altri argomenti. Ad esempio sulle nubi tossiche. Quando poche ore fa buona parte del centro di Genova è stata invasa da un odore nauseabondo lei non ha aspettato che parlassero gli enti incaricati.

Alice “keep calm” Salvatore ha subito postato su Facebook un messaggio rassicurante alla popolazione: “C’è una nube tossica, chiudetevi in casa”. Anche se non sapeva ancora di cosa si trattasse. Purtroppo non ha trovato gli smile con il teschio sennò il messaggio sarebbe stato chiaro anche per chi non parla italiano. Col passare delle ore la gente non moriva a grappoli e qualcuno si sarà chiesto, “Chissà quando si manifesterà il male, perché Alice non può sbagliare”.

D’ora in poi, in caso vi trovaste in ascensore con Alice dopo avere mangiato trenette al pesto, trattenete il fiato che altrimenti la consigliera potrebbe far scattare l’allarme antiatomico o denunciarvi come diffusori di scie chimiche.

Rispondi